Scribe, Margot Relax, Globe: i nuovi arredi di Alivar

Un design preso in prestito dallo stile coloniale – in cui l’affascinante armonia tra il classicismo europeo e l’esotismo orientale domina forme e colori – caratterizza i nuovi prodotti Alivar della collezione Home Project disegnata da Giuseppe Bavuso.

Le nuove proposte, che verranno presentate durante la 57a edizione del Salone del Mobile, sono frutto di una lavorazione ricercata e di un’autentica cura sartoriale per i dettagli che da sempre rappresentano i punti cardine della filosofia progettuale di Alivar.

Sintesi tra un pratico scrittoio per appunti o racconti di viaggio e un elegante consolle make- up, Scribe si compone di un vano porta oggetti integrato nel piano rivestito in cuoio, e altri accessori, come uno specchio e una piccola mensola pensata per la cancelleria o qualsiasi altro oggetto di dimensioni ridotte. Scribe è disponibile con struttura in rovere o noce.

In perfetto equilibrio tra passato e contemporaneità, la nuova seduta Margot Relax è capace di far rivivere sofisticate atmosfere di un tempo passato grazie al tocco vintage che contraddistingue linee e sfumature. Diversi i materiali che compongono questo complemento dal fascino intramontabile: dal calore del legno rovere o noce, all’acciaio della scocca, elegantemente fasciata da un rivestimento in pelle con l’aggiunta di un inserto in gomma poliuretanica.

Infine Globe, un tavolo da pranzo che recupera la tradizione ebanista italiana attraverso l’uso del legno impiegato nella struttura – noce o rovere – che riscalda e circonda la bellezza naturale del marmo che ne caratterizza il piano. Il top di Globe è disponibile anche nelle versioni in cristallo o nella particolare finitura laccata Terra di Galestro.
Tre nuove proposte per arredare ambienti domestici o contract con elegante minimalismo.