SHĀKE raddoppia la presenza in Cina con un nuovo showroom a Shanghai

Shāke continua l’espansione sul mercato cinese. Dopo l’apertura nella città di Dongguan, l’azienda vicentina raddoppia la presenza con un nuovo showroom

Shāke continua l’espansione sul mercato cinese. Dopo l’apertura nella città di Dongguan, l’azienda vicentina raddoppia la presenza con un nuovo showroom appena inaugurato nella metropoli di Shanghai.

“La Cina è diventata un bacino commerciale di riferimento per noi, un mercato che apprezza e ricerca la qualità e l’esclusività dei nostri arredi.” Sono queste le parole di Andrea Zonta – Fondatore del brand e designer di numerosi pezzi in collezione – che sintetizzano la strategia aziendale adottata sinora.

Un percorso iniziato qualche anno fa e che oggi sta dando ottimi risultati. Sono continui gli investimenti di Shāke in questo paese. Lo testimoniano le continue aperture di negozi e la recente partecipazione all’edizione di Shanghai de I Saloni Milano che si è svolta lo scorso novembre e che raccoglieva il meglio dell’industria italiana. Una vetrina internazionale che ha dato risalto all’azienda e che ne ha consolidato la posizione sul mercato cinese.

Shāke è oggi una realtà produttiva in forte crescita che ha chiuso il 2018 in positivo e che dalla provincia vicentina esporta il know how italiano e la passione per la qualità in tutto il mondo dall’Europa all’Asia.

Shāke è una “sartoria dell’abitare”. Ogni prodotto è frutto di ricerca con particolare attenzione al design e alla cultura progettuale. Sintesi perfetta tra le più sofisticate tecnologie di ultima generazione e l’alta capacità artigianale, la produzione parte dalla ricerca di soluzioni stilistiche d’avanguardia e di materiali sempre innovativi per valorizzare al meglio lo stile unico e distintivo del brand.