Le lastre Laminam pietra di Savoia Avorio per la stazione ferroviaria di Potsdam (Berlino)

LA RIVOLUZIONARIA LASTRA CERAMICA LAMINAM IN ESTERNI E INTERNI

Per l’estrema leggerezza e le eccellenti proprietà fisiche e meccaniche del materiale, le lastre ceramiche di grandi dimensioni e minimo spessore LAMINAM trovano applicazione ideale nel campo dell’architettura, come rivestimento esterno applicate su sistemi di facciate, e negli interni, dove vengono invece utilizzate come rivestimenti verticali e pavimentazioni.

Le caratteristiche principali di grande valore del materiale LAMINAM, inattaccabile dagli agenti atmosferici, inalterabile ai raggi UV, resistente alle sollecitazioni più estreme e disponibile nel formato eccezionale di 1000x3000mm, incredibilmente leggero grazie agli spessori ridotti di soli 3mm e 5,6mm, permettono infatti soluzioni ineguagliabili, coniugando le ottime prestazioni con un aspetto moderno e sofisticato che diventa la cifra distintiva di una realizzazione.

Con oltre 140 superfici a catalogo, la collezione LAMINAM con le sue texture naturali e ultramoderne va a comporre un’accattivante palette che si rinnova di anno in anno per soddisfare la crescente richiesta di mercato.

Proprietà delle lastre Laminam:

  • Resistenza a graffi e alle abrasioni profonde

  • Resistenza all’insorgenza di funghi e muffe

  • Resistenza alle macchie

  • Resistenza ai prodotti chimici

  • Resistenza al calore e al fuoco

  • Resistenza ai raggi UV

  • Innata igienicità

  • Bassa manutenzione e facilità di pulizia

  • Facilità di lavorazione

LA REFERENZA: STAZIONE FERROVIARIA DI POTSDAM (BERLINO)

La stazione ferroviaria di Potsdam è un importante snodo per il trasporto pubblico cittadino. Sono numerosi i viaggiatori che la affollano ogni giorno complice anche la sua apertura 24 ore su 24; se ne possono contare fino a una media di 70.000. A favorire la frequentazione dell’area interna e a completamento del ruolo di servizio pubblico è la presenza degli innumerevoli negozi del Centro Commerciale annesso alla Stazione, accessibili dalle ore 7.00 alle ore 22.00.

La stazione è stata progettata negli anni ‘90 e, ad oltre 20 anni dalla sua realizzazione, si è reso necessario un riammodernamento degli spazi comuni interni, in particolare, il rifacimento della pavimentazione ormai particolarmente usurata.

L’interpretazione architettonica che distingue lo Studio GMP Architekten di Amburgo che ne ha curato il progetto originario, è fondata sui valori di solidità, longevità, bellezza e sostenibilità. Quattro principi che sono stati pienamente rispettati anche da KSP Jürgen Engel Architekten GmbH, che ha progettato la nuova pavimentazione, nella scelta di utilizzare le lastre ceramiche di grande formato e minimo spessore Laminam per tutti i pavimenti: puro grès porcellanato che unisce ottime qualità estetiche alle elevate proprietà di resistenza a urti, graffi, macchie e prodotti chimici.      

I pavimenti sono stati realizzati con lastre ceramiche Laminam formato 1000x2700mm in 5,6mm di spessore della collezione I Naturali, Pietra di Savoia Avorio, per un’area totale di 6.500m2. I Naturali è una collezione unica che garantisce la stessa resa su grande dimensione dei materiali naturali maggiormente diffusi, per offrire a progettisti e designer possibilità inesplorate nella realizzazione di progetti di grande rilievo architettonico. Grazie alla loro superficie non liscia, le texture appartenenti alla collezione I Naturali, cosi come le pietre a cui si ispirano, hanno proprietà antiscivolo che le rendono ideali per l’applicazione a pavimento. 

2016

Potsdam Station, Germania

Design: KSP Jürgen Engel Architekten GmbH 

I Naturali, Pietra di Savoia Avorio

1000x3000mm, spessore 5,6mm

LA COLLEZIONE: I NATURALI

Un nuovo concetto architettonico dall’allure autentica. 

Una lente d’ingrandimento sulla cava che riproduce fedelmente l’essenza tecnica ed estetica delle superfici da cui trae ispirazione rivelando texture ad alto valore tecnologico. Una collezione unica che garantisce la stessa resa su grande dimensione dei materiali naturali maggiormente diffusi.