Atelier Collections, Ideal Standard

Atelier Collections nasce dal desiderio di rendere omaggio al DNA di Ideal Standard quale interprete delle esigenze di intere generazioni, con uno sguardo rivolto al futuro, alla luce delle mutate necessità del vivere moderno, sfruttando appieno il potenziale delle nuove tecnologie.

Linda-X Atelier Collections Ideal Standard 10

Linda-X Atelier Collections Ideal Standard 10

Atelier Collections nasce dal desiderio di rendere omaggio al DNA di Ideal Standard quale interprete delle esigenze di intere generazioni, con uno sguardo rivolto al futuro, alla luce delle mutate necessità del vivere moderno, sfruttando appieno il potenziale delle nuove tecnologie.

Partendo dai valori dei grandi Maestri del design che nel passato hanno collaborato con l’azienda, Atelier Collections è l’espressione della volontà di creare nuovi masterpieces per le generazioni future: un’operazione di cerniera fondata sulla trasposizione dell’essenza dell’eterno valore del design in inediti prodotti.

Atelier Collections si amplia da oggi con LINDA – X, una nuova linea firmata da Ludovica+Roberto Palomba che celebra l’iconica collezione Linda. “Siamo convinti che la base di un design senza tempo si fondi sui valori, piuttosto che sulle tendenze, e questa è stata per noi una riflessione importante quando abbiamo disegnato Linda-X” – racconta Roberto Palomba, Chief Design Officer di Ideal Standard.

“Eterno valore del design significa progettare oltre la funzione oggetti e arredi empatici, silenziosi compagni della quotidianità, testimoni e coprotagonisti della ritualità giornaliera di ognuno di noi”.

La collezione LINDA – X è la rappresentazione di questa atemporalità e dell’incontro del buon design con un buon prodotto.

Grazie all’utilizzo di Diamatec®, una tecnologia brevettata da Ideal Standard che consente di realizzare linee ceramiche sottilissime, fino a 3 mm, ma ultra-resistenti, è stato infatti possibile seguire la strada di un grande Maestro della storia del design, Achille Castiglioni, utilizzando un minore quantitativo di energia, di acqua, di smalto e materia prima per realizzare la collezione.

Dal punto di vista estetico, grazie all’incredibile resistenza meccanica, a fronte di un inferiore utilizzo di materia prima, il Diamatec® consente virtuosismi che la ceramica “tradizionale” non permette. Nasce così un prodotto, che unisce appeal, design e tecnologia e che risponde alle esigenze di sostenibilità e leggerezza, tipiche dell’abitare moderno.

Linda-X, si compone di una gamma di lavabi e un’elegante vasca da bagno che si distinguono per il design ultraleggero, minimalista e pulito, ma al tempo stesso dall’impatto emozionante.

La base di dimensioni ristrette su cui si appoggia il lavabo – uno scalino che arretra il piede – è parte fondamentale del progetto: grazie ad essa il lavabo può infatti essere montato a sbalzo anche su mobili dalla profondità ridotta. Una soluzione che tiene conto dei diversi spazi, anche piccoli, e che si adatta alle esigenze del lifestyle moderno.

Elementi che hanno a che fare con una progettazione funzionale ma che danno a questo oggetto un fascino e un percepito che sono estremamente architettonici e di interior.

I lavabi Linda-X sono disponibili sia nella versione da appoggio che in quella sospesa, in 5 dimensioni (da 45 a 75 cm) e due finiture (bianco lucido e bianco seta). La vasca LindaX è realizzata in Ideal Solid®, un materiale altamente resistente, ed è proposta nella dimensione 180×85 cm con finitura bianco seta.

L’abbinamento perfetto per Linda-X è la collezione di miscelatori Joy, anch’essa disegnata da Ludovica+Roberto Palomba.

Joy si distingue per il look particolare ma altrettanto d’effetto. Il suo design nasce dal desiderio di creare una superficie liscia e continua dando vita a un rubinetto pulito e moderno. Questo prodotto è stato progettato per essere versatile: si adatta infatti a lavabi sia quadrati che rotondi ed è un elemento che si abbina perfettamente a diversi ambienti.

Le quattro finiture (cromato, silver storm, brushed gold e magnetic grey) esaltano la forma del miscelatore e la sua capacità di creare un forte impatto visivo. La purezza del design è completata da una funzione che permette di risparmiare acqua, il limitatore di flusso Eco Flow, che riduce il consumo idrico fino a 5L/min.